Bianche scogliere di Dover

English translation

Soon

Goccia dopo goccia
onda dopo onda
inesorabilmente
con la lentezza dell’eternità
il mare scavava la roccia,
come sempre,
per sempre.

Regolari, come il battito del tuo cuore,
sentivi le onde frangersi sotto di te,
scandire il tempo
alla tua vita.
Ed il vento,
gridando la sua rabbia,
strappava il cielo a brandelli,
e dalle ferite
la luce
scendeva
a trafiggere il mare.

Era bello,
e triste;
triste come un fiore reciso
caduto sulla terra bagnata,
triste,
triste come te.

E la pioggia ti lavava
le lacrime.

Lasciatemi i miei sogni!

English translation

Soon

Lasciatemi i miei sogni,
almeno quelli!

Avete distrutto la realtà,
ucciso la speranza,
avete creato il vuoto nei cervelli
e spinto il mondo
lungo un corridoio
stretto e buio,
fino alla Camera della Morte.

Ma i sogni no,
quelli non potete togliermeli.

Potrete legare il mio corpo,
la mente volerà lontano
da questo castello di carte
bruciato dall’odio
degli uomini.

A un bimbo appena nato

English translation

Soon

Hai aperto gli occhi,
lentamente,
sbattendo più volte le palpebre
come dopo un lungo sonno.
Incerta
la mano
si è sollevata
al Sole,
debole saluto alla vita.
L’aria ti è entrata nei polmoni,
viva,
fresca,
e un vagito
ti è uscito
dalle labbra
rosate.

Ti sei svegliato per un breve attimo
per poi riaddormentarti,
per sempre.
Un attimo pieno di gioia
e di dolore,
un attimo lungo come
un’eternità:
un attimo chiamato
Vita.

Quattro righe di inchiostro

English translation

Soon

Quattro righe di inchiostro
stampate sopra un foglio di carta ingiallita.
Due parole d’amore
sbiadite dagli anni.
Una vecchia lettera
segnata dal tempo,
bagnata di lacrime,
piena di dolore e di amore.
Poche parole scritte
chissà quando,
chissà dove,
chissà da chi.
Un amore come tanti,
una delusione come tante,
due vite come tante.
In un angolo, in basso,
una firma quasi illeggibile.
Cosa importa ormai
se l’ha scritta lui o lei,
come si chiamava,
chi era.

Era un essere umano
un punto nel passato
dimenticato dal tempo.