Alba

Dawn

The sky is a watercolor
of pale pinks and stray blues
while the wind slips
amidst the muggy green
sparkling in the sun
to steal from air
a fresh smell of life
and bring it to my heart.

Il cielo è un acquarello
di pallidi rosa e persi azzurri
mentre il vento scivola
tra l’umido verde brillare nel sole
a rapire dall’aria
un fresco odore di vita
e portarlo al mio cuore.

Illusioni

English translation

Soon

Guardo l’orizzonte
in cerca di una vela
che mi porti un sole nuovo
ed un giorno diverso,
ma il tempo passa
ed il vento canta il suo solito
triste lamento.

Guardo l’orizzonte,
mentre il sole continua
la sua monotona danza
tra il mare ed il cielo,
folle pendolo
che scandisce
il tempo
all’Uomo.

Guardo l’orizzonte
in cerca di una vela
che mi porti un sole nuovo,
ma la risacca ha portato a riva
solo un pezzo di legno,
contorto come il mio
dolore.

Nuvole

English translation

Soon

Avanzano lentamente,
senza fretta,
per conquistare il loro pezzo di cielo.
Leggere nella loro bianca
vaga
vastità,
galleggiano in un mare invisibile
mentre Zefiro le modella
nelle forme della fantasia.

Ombre dipinte di luce dal sole nascosto
rubano i raggi alla terra gelata,
manto pietoso a nascondere al cielo
la nostra tristezza.

Atollo

English translation

Soon

Quando il fuoco nel cielo
infiammerà l’orizzonte
ed il mormorio del vento
sussurrerà tra le palme,
quando le onde lontane
si frangeranno sulla barriera
cantando la loro morte,
quando la laguna di cristallo
rifletterà la luna
ed il suono delle conchiglie
si perderà nella vastità
dell’Oceano,
allora siediti in riva al mare
ed aspetta.

Quando le ragazze sulla spiaggia
chiameranno i Delfini
e le piroghe lentamente
torneranno all’Atollo,
quando la notte porterà con sé
la fredda luce delle stelle
e la pelle rabbrividirà
al suo tocco,
quando anche l’ultima brace
si spegnerà nella sabbia
e il silenzio scenderà
sul villaggio,
allora siediti in riva al mare
ed ascolta.

Spirituals

English translation

Soon

Batti le mani,
batti le mani
e canta,
canta la tua gioia
e grida,
grida il tuo dolore
e balla,
balla, finchè il tuo corpo non cadrà sfinito
sulla terra,
su quella terra che un giorno ti accoglierà.

Batti le mani,
batti le mani
e canta,
canta la tua tristezza
e grida,
grida la tua libertà
e balla,
balla, finchè, cadendo sulle scarne ginocchia,
non alzerai tremando le mani al Cielo,
a quel Cielo che vide i tuoi Padri
battere le mani
al ritmo della loro
vita.