Sospeso

On hold

Silence sculpts my fears,
broken by the noise of thoughts
that dig into the mind
like woodworms.

The air thickens,
the breath freezes
in a flowing time
scratching the skin.

I know it’s wrong.
I know it’s right.
And yet I await.

Il silenzio scolpisce le mie paure,
spezzato dal rumore di pensieri
che scavano nella mente
come tarli nel legno.

L’aria si fa spessa,
il respiro si congela
in un tempo che scorre
graffiando la pelle.

So che è sbagliato.
So che è giusto.
Eppure attendo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *